Museo Archeologico | La presentazione del progetto

Lo scorso 3 dicembre avveniva in contemporanea sia a Genova, sia a Cremona la presentazione di Museo per tutti.

Anche per il Museo Archeologico di Cremona questo appuntamento è stato un momento significativo e di condivisione dell’avvio del progetto, dei suoi obiettivi e delle modalità di sviluppo.

La coincidenza della data con la presentazione a Genova, ha reso ancora più esplicita l’azione corale che si sta portando avanti, sottolineando il carattere innovativo di un metodo progettuale quale possibile modello da applicare anche ad altre realtà.
Tutti i presenti hanno infatti espresso il loro reale apprezzamento e confermato la necessità diffusa della presenza sul territorio di musei in grado di offrire proposte che coinvolgano anche le persone con disabilità. 

In sala, oltre al personale del Museo Archeologico e dei Musei Civici di Cremona, erano presenti insegnanti, operatori culturali, personale ospedaliero e giornalisti.

Riportiamo di seguito alcune delle riflessioni emerse:

Le interessa il progetto che è stato presentato? Se sì, perché?

Il progetto mi interessa molto; lavoro con i ragazzi, ma spesso la visita ai musei, per tutti, non solo per chi ha una disabilità, risulta difficile perché fatta di “lezioni” prevalentemente frontali che catturano poco la loro attenzione.

Ha dei suggerimenti da dare ai musei che progettano attività e strumenti per persone con disabilità intellettiva?

Approfondire la conoscenza per proporre soluzioni adeguate, sperimentare e aggiornare in tempo reale materiali e metodi.

Favorire l’accessibilità di tutti con orari flessibili e personale preparato (specializzato). Facilitare la partecipazione con attività laboratoriali. Affinare strumenti didattici il più possibile articolati sui diversi stili di apprendimento.

L’ultimo racconto relativo a questa prima importante azione di sensibilizzazione sul territorio riguarderà La Venaria Reale di Torino, mentre ricordiamo che il MUDI di Firenze inizierà la fase di formazione nel prossimo autunno.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...